sabato 24 dicembre 2011

TORTA "AMOR POLENTA" VEGAN

Seria mi siedo al banco degli imputati.
La guardia mi porge “Il manuale per la perfetta cuoca vegana fuori di testa”
e io giuro di dire la verità nient’altro che la verità lo giuro.
Tra la giuria vedo un ragazzo brufoloso, una donna che si è scordata un bigodino tra i capelli, un uomo anziano con i peli che escono dal naso e altre persone che spiccano di meno. Guardando dico:
“Era UNA DELLE TORTE PIU’ BUONE CHE IO ABBIA MAI CUCINATO, non meritava di finire…così presto!” …. E mi è scappata una lacrimuccia…
Ebbene sì, questa torta finisce direttamente nella mia top ten personale. Devo ringraziare Elettra che tempo fa pubblicò la ricetta veganizzata del dolce in questione . La trovai per caso cercando un piatto di polenta.. Probabilmente se non fosse stato per lei non avrei neanche mai conosciuto questo fantastico dolce tipico della zona di Varese. La ricetta tradizionale contiene molto burro e molte uova, fortuna che ci ha pensato Elettra e tradurla nel nostro linguaggio senza*crudeltà.

Io non posso fare paragoni con l’originale, ma  vorrei chiedere se qualcuno di voi ha già mangiato la classica Amor*Polenta, se così fosse per favore fatemi sapere se è più buona di questa in versione vegan…perché faccio fatica a crederci!

Il rum conferisce un aroma veramente divino senza infastidire (io solitamente non amo i dolci liquorosi). Mentre preparavo l’impasto temevo stesse venendo troppo poco liquido con queste quantità, invece potete fidarvi tranquillamente.
La consistenza della torta una volta sfornata è stata davvero una goduria, come si capisce dalla foto le fette mi si sono un po’ rotte (n.d.Cesca: con conseguente crisi di panico della serie “come cippa le fotografo ste cippa di fette che mi si sono rotte in tante cippa di briciole???” credetemi quando sono arrabbiata non è un bel vedere) me le aspettavo belle compatte, ma la rifarei identica senza apportare nessuna modifica!

Vi riporto la ricetta di Elettra per praticità, oppure potete leggere la sua.

INGREDIENTI:
4 cucchiai di fecola di patate
4 cucchiai d’acqua
la punta di 1 cucchiaino di curcuma (per dare un colore giallino)
200 g di burro di soia
240 g di zucchero a velo per l’impasto (e un cucchiaio x decorarla quando è fredda)
200 g di farina di mais fioretto
160 g di farina 00
1 cucchiaio di aroma di vaniglia naturale (lei ha usato la vaniglia Bourbon in polvere)
1 bustina di cremor tartaro setacciato
140 g di mandorle tritate finemente (potete tritarle con un frullatore)
2 bicchierini di rhum (anche se non è il peggiore di Cuba va bene lo stesso!)

PREPARAZIONE:
In un bicchiere sciogliete la fecola e la curcuma nell’acqua, mescolate bene.
In una ciotola capiente con un cucchiaio sbattete per qualche minuto il burro con lo zucchero fino ad ottenere una spuma.
Continuando a mescolare aggiungete la fecola & curcuma sciolte, l’aroma di vaniglia, le 2 farine setacciate con il cremor tartaro, le mandorle e il rhum (come vedrete quest’ultimo vi aiuterà ad ammorbidire bene il vostro impasto),
Rivestiste lo stampo da plum cake  con della carta forno (se avete quello in silicone non c’è bisogno).
Informate a 180° per 50-55 minuti (la ricetta di Elettra prevede 40 minuti ma il mio era ancora crudo a quel punto). Come sapete ogni forno è diverso quindi verso i 40 minuti iniziate a fare la prova stecchino fino a quando la vostra torta non sarà cotta..
Lasciatela raffreddare COMPLETAMENTE e spolveratela di zucchero a velo.

Quando proverete a cucinarla vorrei  le vostre impressioni, è o non è buonissima questa torta?

Per quanto riguarda il TRASLOCO ….I got the keys!!!! Quindi ho iniziato a portare qualche scatola ogni giorno e a mettere a posto. Il mio progetto è quello di traslocare pianin*pianetto senza neanche accorgermene, così non mi piglia lo stress.
Secondo voi è il caso che vada a trovare i vicini di pianerottolo con dei dolci in perfetto stile Bree Van De Kamp??? ihihihih...



Enjoy it!


25 commenti:

  1. una splendida torta tantissimi auguriiiiiii

    RispondiElimina
  2. te la devi finire di postare dolci vegan golosissimi e soprattutto che MI PIACCIONO!!! io NON amo i dolci ma ultimamente tu riesci a acentrare i pochi che adoro.
    non ce li ho i soldi per andare in palestra ^^
    baciottoloni cara e buonissime feste :)
    Barbara

    RispondiElimina
  3. @Giovanna: grazie augri anche a te

    @Bibi: mi hai scoperta! Ricevo percentuali dell'incasso delle palestre ;-))))) Buone feste anche a te!

    RispondiElimina
  4. Uuuhh, che bella! Mi piacciono questi dolci così.. riscaldanti!
    Buone feste!

    RispondiElimina
  5. @Donatella: grazie ^_^ credevo di essere l'unica però di esser al pc a quest'ora del 24/12!!

    RispondiElimina
  6. bella torta, molto invitante! Tanti Auguri Cesca!!

    RispondiElimina
  7. eccomi, ci sono anche io!! Tanti auguri Ceschina, questa torta sbriciolona mi piace molto, ti assicuro che la farò, poi la mangerò di nascosto per noncondividerla con nessuno.. hihi! contenta per le chiavi e approvo l'idea del trasloco pian pianino, così hai tutto il tempo per studiarti gli spazi per benino e non ti stressi!
    auguroni per tutto!

    RispondiElimina
  8. Questa torta è deliziosamente invitante.
    Auguri dolci!

    RispondiElimina
  9. @Herby: ce l'hai fatta a liberarti dalla classica tombola natalizia? :))) Io sono stata braccata da "Taboo" inversione "XL" e devo dire di essermi pure divertita...però non diciamolo a nessuno che potrebbe risentirne la mia fama da "selvatica"! ^_^'

    @Titti: grazie cara :-)

    RispondiElimina
  10. ci siamo riappropriati del nostro spazio! hanno cercato di coinvolgermi in una bisca di poker, ma io ho detto che per motivi etici sono contro lo sfruttamento delle fiches e mi hanno buttata fuori dal tavolo. pazienza, mi sono consolata giocando coi nuovi giochi del mio nipotino preferito.. volevo dire col mio nipotino preferito, ecco!

    RispondiElimina
  11. ho sentito parlare di questa torta, la proverò! auguri e a presto

    RispondiElimina
  12. @Passiflora: grazie poi fammi sapere che ne pensi! ^_^

    RispondiElimina
  13. Non conosco l originale ma la tua anche con le fette sbriciolone me la mangerei eccome!!!!!

    RispondiElimina
  14. Uuuuh seguo il tuo blog da un po', questa torta la devo provare assolutamente!!!!

    RispondiElimina
  15. @DeerBunny: dopo fammi sapere come è andata mi raccomando. Sarà felice anche Elettra

    RispondiElimina
  16. L'ho fatta!
    Domanda: la tua di quanto era lievitata? La mia è aumentata del 50% soltanto, la crosticina è biscottosa e l'interno è morbido ma non tipo il pan di spagna, un po' meno... La tua consistenza com'è?

    Cmq l'ho appena assaggiata tiepida è mi piace molto (però non è leggerissima eh eh!)!
    Ho dovuto fare qualche modifica: al posto del burro di soia (non uso grassi solidi) ho usato l'olio di riso, al posto della fecola ho usato l'uovo di lino (qui 2 cucchiai di semi di lino frullati bene con 3 cucchiai d'acqua) e al posto delle mandorle (che non avevo) ho usato un mix di anacardi, semi di girasole e nocciole.

    Grazie mille per la ricetta!

    RispondiElimina
  17. @DeerBunny: beh da 50% di lievitazione a me sembra buono! La differenza di consistenza è certamente data dalla modifica burro -> olio. però l'importante è che tisia venuta buona! ^_^

    RispondiElimina
  18. Sì proprio buona :) fa un po' paura prima di infornarla perchè l'impasto è parecchio denso :)
    P.S. Il tuo blog è troppo simpatico, scrivi troppo carino <3

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  20. Ah l'ho postata anche da me!

    RispondiElimina
  21. Ciao :) Complimenti per il tuo blog..lo seguo da un paio di mesi e trovo sempre tante belle ricette! Sopratutto i dolci, che da quando sono diventata vegana, mi han messo un po' in crisi. E questo è superlativo..ho intenzione di replicarla a breve e volevo sapere che misura era lo stampo che hai utilizzato..così mi faccio un'idea. Grazie! :)

    RispondiElimina
  22. @Ania: graze mille per il commento ^_^ mi fa tanto piacere!!! Guarda per i dolci puoi star tranquillissima x' ce n'è un universo...PURTROPPO ahahaha!
    Aspetta che misuro lo stampo... 11x24 cm! ^_^ Fammi sapere come va mi raccomando che ci tengo! :)

    RispondiElimina
  23. Super veloce :-) domani provo! Poi m comprerò lo stampo adatto appena è possibile. Uno stampo così bello DEVO averlo a tutti i costi! Si lo so..raccimolando ricette qua e la mi sto facendo un super ricettario!! ^_^ certo che ti farò sapere.. e grazie ancora per la disponibilità. Davvero gentilissima

    RispondiElimina
  24. Finalmente ce l'ho fatta :) purtroppo al momento meno opportuno le pile della bilancia si sono scaricate -.- Comunque l'ho appena assaggiata ed è divina! Gusto particolare, gradevole aroma di rhum sul palato (e in tutta la casa). Consistenza burrosa..fantastica davvero!

    RispondiElimina
  25. @Ania: son davvero molto contenta ti sia ipaciuta....credo che non poteva essere altrimenti! In barba alla bilancia che ti voleva fregare all'ultimo ;-))

    RispondiElimina