lunedì 2 gennaio 2012

PUBBLICITA’ PROGRESSO … e altre considerazioni

Sponsored by …ANTENNA by Kraftwerk.

Ragazzi …non trovo il cavo dell’antenna! Potrebbe anche non essere un gran problema vesto che mi vedo al massimo 2 ore di televisione al giorno …ma così mi perdo “Cuochi e fiamme” su La7 o per lo meno le iper*repliche e quindi non posso sognare un programma del genere in versione vegan … per tappare questo gap vi scrivo! Che sfiga eh …
Un post anomalo, senza ricette ma con qualche considerazione barra consiglio barra spunto!

Per cominciare vi confermo che io e Tula ci siamo definitivamente insediate nella casa nuova!

Questo ultimo dell’anno io e Uomo Alfa lo abbiamo quasi chiuso all’Ikea, peccato chiudessero alle 18, il mio sogno segreto per un attimo era farci la cena ma poi mi sono ricordata di aver cucinato mezzo kg di lenticchie il giorno prima e quindi mi sono accontentata di farci l’happy hour assaggiando ripiani di Billy e ante di Elga. Grazie Signor Ikea che mi hai fatto lo sconto del 15% sull’acquisto. Per ottenerlo bisognava spendere almeno 5 euro al bar. Detto …fatto!!! Preso 1 bottiglietta di pompelmo rosa e… 2 di succo mela-kiwi. Volete un consiglio? Non comprate mai questo succo in nessun caso, anche se avete una sete che vi prosciuga la pelle. Io solitamente non bevo succhi ma la bottiglietta era piccola…leggera…e mi permetteva di raggiungere io mio obbiettivo finale: questo 15%! Abbiamo passato la prima mezz’ora a decidere quali bibite comprare per poi pentircene, la secondo mezz’ora a cambiare 3 volte idea sui mobili da comprare e l’ultima mezz’ora a correre verso il magazzino dribblando carrelli imbizzarriti che correvano come alci al galoppo. Alla fine ce l’abbiamo fatta, MISSIONE COMPIUTA!

Altra mezz’ora per incastrare tutti i componenti della mia nuova Billy fiammante nella mia macchinina. Fortuna che da piccola ero forte a Tetris!
Stravolti per tutti i lavori in stile “Estreme makeover, Home edition” siamo arrivati a stento svegli all’ora ICS, trampolino verso il 2012. Ancora senza tende, dalla porta finestra della terrazza abbiamo guardato i fuochi artificiali che tingevano il cielo buio e abbiamo brindato e fatto uno spuntino.
Io sono praticamente astemia ma non potevo di certo brindare con il succo mela*kiwi (rischiavo di iniziare malissimo l’anno) allora mi sono lasciata ingolosire dal blog KITCHEN BLOODY KITCHEN che con qualche giorno di anticipo ci ha ispirato un golosissimo brindisi a base di LIQUORE CREMOSO AL CIOCCOLATO E LATTE DI MANDORLA è una favola e facilissimo da fare!
Mentre lo spuntino notturno ce l’ha suggerito un post dell’Erbivor*  con i suoi COOKIES NATALIZI. Volendo fare qualcosa di particolare li ho fatti in versione MAXI….diametro 20 cm! Facili anche questi e buonissimi.    

Per l’ennesima volta mi sono lasciata trascinare dalla cucina e mi stavo scordando di continuare lo scopo di pubblicità progresso di questo post!
HO FATTO L’HENNE’ per la prima volta, mi ha aiutato mia mamma, e visto che sono soddisfatta del risultato volevo condividere con voi questa cosa.
Tempo fa dopo aver deciso di seguire un’alimentazione vegana ho iniziato a modificare altre mie abitudini che andavano oltre la cucina. Vale a dire abbigliamento e prodotti per la persona. Ho smesso d’acquistare saponi, shampoo, dentifrici, detersivi testati su animali. Ma nel frattempo ho voluto finire le scorte che purtroppo nel tempo avevo accumulato in casa. Erano passati molti mesi dall’ultima colorazione dei capelli, da più di 10 anni avevo i capelli ramati e iniziava a mancarmi. Oramai quello che mi trovavo in testa era un misto tra una ricrescita, una vecchia colorazione e i primi capelli grigi. Per caso ho scoperto che esisteva anche l’hennè RAME CHIARO, ero convinta esistesse solo scuro. L’ho trovato nel negozio EQUO SOLIDALE e l’ho pagato € 5,20. Oltre a non essere testato è assolutamente naturale. Mi sono letta mille siti per capire come farmelo e ognuno diceva la sua, alla fine ho fatto un mix di tutte le informazioni lette. Ero curiosa di vedere che colore sarebbe saltato fuori, non temevo nuance strane perché non essendo un prodotto chimico non avrebbe di certo farmi venire i capelli blu. Beh ragazzi, ho avuto pazienza, l’ho tenuto in posa 2 ore, mi sono risciacquata e ….contenta come non mai mi sono ritrovata i capelli rame chiaro proprio come li volevo. 
Se qualcuno di voi ha più esperienza di me in materia di hennè mi potrebbe dire quanto potrebbe durare il colore? Io spero il più possibile!
Quindi ora l’HENNE' EQUO MERCATO raggiunge i vertici della mia top ten degli acquisti in quel negozio. Sul podio ci sono le CARAMELLE ALLO ZENZERO “ZENZI’” e i BACI DI DAMA … vegan e  tragicamente buoni!

Ora vi saluto e dato che il cavo dell’antenna è scappato in qualche paese off shore mi guardo un telefilm. Ne sono appassionata e ne ho divorati tantissimi in questi anni. Ultimamente mi sto guardando NEW GIRL e 2 BROKE GIRLS , gentilmente suggeriti dalle mie consigliere.

Buona serata … E NON COMPRATE PRODOTTI TESTATI SUGLI ANIMALI, almeno iniziate dal 2012!

14 commenti:

  1. dunque dunque però una fotina presa da dietro con il capello ramato dall'hennè naturale (che, a proposito, ha una resa diversa a secondo del tipo di capello quindi non ti resta che aspettare e vedere quando inizierà a scolorire il tuo) ^^

    il blog di Azabel è splendido ed è splendida lei,i liquori però li lascio fare a voi, io li bevo è??
    e i biscottoni va bè, non si discutono ovviamente.
    E brava per i non testati. E per l'autoproduzione massiva, io mica sono così avanti :)

    RispondiElimina
  2. Evvai con l'Ikea! Il signor Ikea potrebbe dividere gli utili con noi...
    Brava per i prodotti non testati, anch'io ci sto attenta e ho trovato la linea "I provenzali" che mi soddisfa e non è testata.
    Per i capelli, anch'io usavo l'henné ma ora, visto che sono più sale che pepe, sono costretta a usare la tinta. Compero Biokap a Naturasì (11 euro) e spero proprio non sia testato. Tu ne sai di più? Baci

    RispondiElimina
  3. anche io avrei voluto comprare tutti i miei mobili in una folle corsa all'ikea, ma qui niente ikea, perciò .. sob! l'ho visto quel liquore, non avevo dubbi che fosse buonissimo e sono veramente veramente contenta che i biscottoni ti siano piaciuti e siano diventati spuntino notturno: non c'è nulla di più addolcente dei biscotti quando si è elettrici per la fatica del trasloco (anche io ne so qualcosa!)
    non ho mai fatto l'henné ma penso che l'ora ics si stia avvicinando anche per me, perciò quando mi deciderò ad andare dal parrucchiere e farmi fare un taglio decente, ne approfitterò per fare l'hennè. a me piace molto il nero coi riflessi blu, come ransie la strega.. visto che la tua esperienza è andata bene, mi darai qualche consiglio?
    ti auguro di non trovare presto il cavo dell'antenna, così potrai deliziarci con questi post meravigliosi :P

    RispondiElimina
  4. @B: hai ragione eh ... uno stralcio di polaroid al colore nuovo ci stava -_-

    @Titti: è vero quella dei I Provenzali è una buona linea di prodotti non testati senza per forza salassare il portafoglio. Con Biokap vai tranquilla :)

    @Herby: la mancanza dell'Ikea è lo scotto da pagare per vivere sull'Isola*che*non*c'è! Il nero*blu l'ho visto al bio quindi volendo te lo fai dasola in casa con l'ausilio di Fidanzato risparmiando un bel po' di soldi e investendoli in ingredienti per i tuoi esperimenti sapo*culinari ^_^
    L'antena non salta fuori ma poco mi frega perchè ieri sera ho trovato dei dvd con le serie complete di THE BIG BANG THEORY! ;-)

    RispondiElimina
  5. Ciao! Buon anno innanzitutto e mille auguri a te e ai tuoi cari. Sono Betty-Elisabetta Pendola- di Veganblog...ti farebbe piacere scambiarci i link? Io sono attualmente in stand by dalla preparazione di ricette perché come forse sai sono in ospedale da un anno e mezzo ma seguo sempre le vostre vicende (e ricette!mmmm...mi mangio lo schermooooooo! ;)) ;però scrivo di me, del mio percorso dall'abisso (a Natale ero chiusa in rianimazione coi dottori che hanno detto ai miei di prepararsi che da un momento all'altro avrei potuto morire) alla rinascita e le mie vicissitudini interiori, nell'attesa di stare un po' meglio, trasferirmi in una struttura specializzata per l'anoressia (una seria, finalmente, perché giunta al fondo questa volta voglio veramente vivere, c**** ho toccato la morte con un dito, non voglio MAI PIù tornare a stare così.....è difficile ma questo nuovo anno ha VERAMENTE versato il succo della vita nella mia anima, e non voglio più sprecare un attimo buttandolo nel wc). Sono anche rimasta un po' sola perché tanti amici si spaventano dalla mia malattia e ho trovato spesso conforto sul web anche grazie a voi, cuochette meravigliose di VB, io non sarò mai alll'altezza anche se lì ci sono dei veri pozzi dorati da cui attingere oltre a un grande calore umano che mi ha sempre accolta e sostenuta con amore -ma anche con fermezza che non fa mai male- nella mia lotta). Scusa il papiro....mi sei molto simpatica e visto che sia il tuo blog che il mio sono abbastanza frequentati potremmo scambiarci i link così ci ritroviamo al volo quando scriviamo su internet, che ne dici, ti va? :)

    RispondiElimina
  6. @Betty: grazie d'esser passata di qua. Ti ho letta su Vb e "pensata" tano dato che una mia amica tempo fa aveva vissuto situazioni simili. Spero che arrivi presto la tua rinascita!
    I blog li seguo grazie a Bloglovin e ho appena aggiunto il tuo indirizzo così da restare sempre in contatto.
    Tira fuori tutta la forza che hai.
    Con affetto.
    F.

    RispondiElimina
  7. Ciao Cesca!!
    Io faccio l'henné da un anno e mezzo ormai. In realtà io mischio lawsonia+indigofera, perché voglio un castano caldo, e quindi la durata non so se è tale e quale al solo lawsonia, che dà il rosso rame.
    Comunque, dato che è la prima applicazione non ti durerà tantissimo, o quantomeno i riflessi più forti andranno via in un paio di settimane. Dato che l'henné ricopre, letteralmente, il capello di una guaina di colore, più volte lo farai più durerà.
    Non so quanto sia chiaro il discorso...comunque ora io lo faccio ogni 2 mesi circa :-)
    L'importante è usare qualche piccolo accorgimento: ad esempio il rosso-lawsonia bisogna farlo ossidare, di modo che duri di più sui capelli.
    Magari la prossima volta tienilo su anche 3-4 ore, più sta meglio è; io lo faccio prima di andare a dormire, metto una mia vecchia berretta dei Nirvana, un asciugamano sul cuscino e vado a nanna... la mattina li lavo e il colore è fantastico! ^___^
    Spero di averti aiutata un pochino :-)

    RispondiElimina
  8. @Katy: sei stata chiarissima grazie! Ilpaciugo l'ho lasciato ossidare al caldo facendo una pappetta con l apolvere e il succo di limone poi ricoperta con la pellicola trasparente. Volevo riuscire a tenerlo su per 3 ore ma dopo 2 ho gettato la spugna perchè dietro colava e sebbene io continuassi a mettere del cotone sotto la berretta non era agile avere quel macrocefalo imbottito :D prossima volta cercherò di tenerlo su di più ma non credo riuscirò a dormirci ;-)Grazie ancora

    RispondiElimina
  9. L'hennè è davvero una manna dal cielo. Lo uso da anni, non spessissimo, ma è un rimedio contro il crespo, contro il prurito da dermatite, viene un colore naturale e non finto e il "puzzo" di erba henneosa sconfigge il puzzo di fumo se qualcuno mi fuma vicino! :P
    Ti consiglio un link validissimo: http://capellidifata.it/forum/index.php?cat=20 Se non l'hai già guardato da te:)
    Controlla bene gli ingredienti delle confezioni e sì, ora ci vuole una fotella :D

    RispondiElimina
  10. @Red: grazie per il link che non conoscevo, me lo studierò bene prima della prossima applicazione ;-)

    RispondiElimina
  11. Grazie Cesca per tutte le info, il racconto e la storia sull'hennè!
    Che dire, io l'ikea, centri commerciali e luoghi di questo genere li ODIO, ci entro sempre mal volentieri e non vedo l'ora di uscirne! Mal di testa alla grande se no!
    Però mi piace leggere le tue storie-avventura, penso ancora allo slalom tra i carrelli che come alci al galoppo si dirigevano alla cassa :lol:
    Avete fatto benissimo a brindare con il liquore di Azabel, che avevo letto e che dev'essere slurposo! Anche se non amo i liquori.
    Riguardo l'hennè non saprei dirti quanto dura, anch'io comincio ad avere capelli bianchi, 25 anni, però non mi importa, già mi vedo con tutta la testa bianca, solo che l'uomo non approva :(
    Assolutamente acquistiamo prodotti senza crudeltà, come e quando ci è possibile!

    RispondiElimina
  12. anch'io ho ripreso a fare l'henne dopo 20 anni di tinture chimiche, se ti interessa su facebook c'è una pagina dove vendono ottimo hennè e altre erbe lavanti..si chiama le erbette di janas ^_^

    RispondiElimina
  13. @Elena: ti ringrazio per la dritta ci darò sicuramente un'occhiata! :-)

    RispondiElimina