venerdì 26 luglio 2013

RAW CHEESECAKE ALLE CILIEGIE, il mistero delle dosi e . . . nuovo arrivo in Casa*QB



Benedetto sia l'inventore del freezer moderno.

Come sarebbero le mie estati a 34 gradi senza un freezer . . . mi rifiuto di pensarlo.

Una cartolina*culinaria per augurarvi un buon fine settimana, che sia sereno, di gioia, amore e soddisfazioni per tutt*

Io vorrei trascorrere la domenica in montagna al fresco, vediamo un po' se riesco ad organizzare, nel frattempo preparo le scarpe e i bastoncini da trekking . . .

Ora però reggetevi forte perchè il seguente è l'incubo di ogni food blogger. . . 

IL MISTERO DELLE DOSI : ho perso il foglietto dove avevo annotato le dosi mentre stavo preparando la torta -_- e non è neanche la prima volta che mi capita una cosa del genere. Siccome la torta è facile e so per esperienza personale che spesso le dosi variano in base ai gusti vi lancio allo sbaraglio :D
Ma una cosa la so bene, ho usato un coppapasta ; )

INGREDIENTI:
* datteri & mandorle per la base
* anacardi
* succo di limone (1 cucchiaio)
* succo d'agave
* ciliegie

PREPARAZIONE:
Lasciare in ammollo gli anacardi appena coperti d'acqua per almeno 8 ore.
Preparare la base frullando i datteri denocciolati e le mandorle assieme fin quando il composto si compatterà assieme, ci ho messo meno di un minuto.
Su un piattino mettete della cartaforno e il coppapasta.
Formate la finta pasta frolla schiacciando con le dita all'interno del coppapasta il composto di datteri e mandorle.
Denocciolate le ciliegie.
Frullare gli anacardi con il succo di limone e succo d'agave (in base ai vostri gusti) e un po' di ciliegie.
Versate il primo strato sulla finta frolla. Frullare bene le altre ciliegie per l'ultimo strato.
OPPURE frullate assieme alla crema di anacardi+agave+limone tutte le ciliegie per un unico strato colorato.

Fate riposare in freezer per qualche ora e godetene tutti ;)


Ora vi presento uno degli ultimi arrivi in Casa*QB -> BASILIO.E' arrivato in famiglia qualche settimana fa ed è già stato vittima di un saccheggio terminato in pesto con le mandorle °_°. Un delirio di bontà.
Purtroppo Basilio è diventato ora casa di carinissimi piccoli bruchi verdi che . . . mi stanno mangiando tutte le foglie : /  Beh speriamo che tra un rimedio naturale e i giorni che passano questi bruchi diventino farfalle il prima possibile per far tornare Basilio bello come quando era giovane :)

BUON FINE SETTIMANA 


17 commenti:

  1. Io le dosi per il dolce raw le avevo lasciate da un amico, ho dovuto chiamarlo e farmele dire -.-.
    Bellissimo questo dolcetto... e tre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che incubo per le dosi perse guarda :(

      Elimina
  2. ma è fantastica questa tortina, mi piace troppo, la devo fare assolutamente!!!! anche la foto le rende davvero giustizia! baci!

    RispondiElimina
  3. cacchius anch'io avevo in programma il cheesecake raw per il prox post! ma avevo anche una mezza intenzione di rimandarlo perchè sono tipo quattordicimila ricette dolci che pubblico una dietro l'altra -.-
    quale meravigliosa scoperta che è stata! pensare che ho fatto prima questo che quello con yogurt e panna, che ancora non mi convince al 100%.
    la tua presentazione è fa-vo-lo-sa! super super bello. e per noi del "mestiere" direi che a occhio non ci vien così difficile immaginare le dosi! ;)
    besitos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nocciolina guarda i credo che di dolce non ce n'è mai abbastanza, "è un mondo difficile" cantava un signore una volta, addolciamolo noi ;)

      Elimina
  4. me ne potresti portare una? che bella, con quelle ciliege in primo piano....wow.

    RispondiElimina
  5. ciao cara!! ..ho provato un paio di volte anche io a fare i raw cake e mi hanno entusiasmata.. Non ultima questa tua versione veramente freschissima ed estiva! Adoro le ciliegie :)))
    Buona giornata,
    Sissa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci voglio proprio con questo caldo ;) bacioni

      Elimina
  6. Che meravigliosa cheesecake! La ricetta è perfetta, anche senza dosi ;)

    RispondiElimina
  7. Non avevo idea che si potessero fare delle torte in questo modo, il tuo blog è pieno di sorprese!

    RispondiElimina
  8. Slurpissimo *_* E che bella foto! Bravabravabrava, le dosi a volte sono sopravvalutate :D
    Basilio sembra avere un bel caratterino, vedrai che non si lascerà abbattere da qualche bruchetto!

    RispondiElimina
  9. Cavoli, vai in giro per Torbole con la Ravanella e trovi anche il tempo di fare queste delizie? Ma come fai!!??

    RispondiElimina
  10. Meravigliaaaaaaaaaaaaa!!!

    RispondiElimina