sabato 4 gennaio 2014

AROMA NATURALE DI ARANCIA D.I.Y. (grazie a Titti per il trucco) e . . . baratto con Silviuzza!


Questa non è per niente una ricetta ma volevo lanciarvi un saluto e dirvi che purtroppo CescaQB gira ancora a piede libero!
Speravate di avermi persa per strada sommersa da panettoni e tartive vero?!?!



Come ogni volta quando arrivano le vacanze non stacco solo con il lavoro ma anche con tutto quel mondo che viene considerato "social". Però non smetto mai di pensarvi infatti ho colto l'occasione di tutto questo tempo libero per portarmi avanti con le ricette e le fotografie, ora mancano "solo" i post °_°

Questa foto l'ho scattata l'ultimo giorno dell'anno 2013, c'era una luce bellissima, gran bel modo per salutare gli ultimi 12 mesi.

In questo periodo più che mai va il DIY (Do It Yourself) ovvero il FATTELO DA SOLO.
Non solo si risparmia tantissimo con questi lavoretti ma la soddisfazione è dieci volte quella di usare un prodotto fatto da chissà chi importato da chissà dove.

Per questo aroma naturale viene sfruttato uno dei materiali di scarto che ogni casa ha in questo periodo: le bucce di arancia. Oltre a candirle e cioccolatarle possono esser trasfomate in aroma essiccato da usare quando più ci piace.


Ringrazio Titti per il prezioso trucco pubblicato l'anno scorso in QUESTO post, io ci metto un po' a metabolizzare le cose, però non me le dimentico!
Più che altro aspettavo le arance giuste, qualche settimana fa mi è capitato di poter fare un bell'ordine di arance e clementine dalla Sicilia allora non mi sono fatta sfuggire l'occasione per mettere in pratica il consiglio di Titti.

INGREDIENTE:
* scorze di arance biologiche

PREPARAZIONE:
Lavare e asciugare bene le arance.
Tagliate la buccia stando ben attenti di non tagliare anche la parte bianca perchè è amara.
Vi risulterà utile usare un pelapatate.
Appoggiatele su un calorifero acceso e lasciatele essiccare, oppure in un forno ventilato 50°C per qualche ora.
Una volta secche le potrete tritare ottenendo la consistenza che preferite.
Da conservare in un vasetto di vetro.

Ora vi aspettano tante torte alla cioccolata, yogurt o come preferite ^_^



Con questa non*ricetta ho il piacere di partecipare a SALUTIAMOCI con l’ingredienti di stagione GLI AGRUMI..
Questo mese la raccolta di ricette itinerante di Salutiamoci viene ospistata da Katy sul suo blog giroVegando in cucina :)


***************************************************

Restano totalmente in tema vorrei invitarvi a pensare al BARATTO.
Quante cose avete in casa che non usate oppure non avete mai usato? Dall'abbigliamento agli attrezzi di cucina, spezie e farine etc etc . . . 
Già questa estate feci una cena con le amiche proponendo uno SWAP PARTY per liberarci di cose che non usavamo e magari guadagnarne di "nuove". Con la stessa filosofia parlottando con Silvia un giorno le dico che avevo in casa dei prodotti che le potevano venir utili (dal glutine a dei prodotti per la persona). Tenerli in casa e non usarli sarebbe stato uno spreco quindi glieli avrei mandati volentieri. "Come? Ti senti in debito? Ma figurati ... volessi contraccambiare magari una volta che spignatti mi fai provare qualcosa..."
Dovete sapere che Silvia è una spignattatrice bravissima, si produce in casa prodotti per la persona, dalle creme ai trucchi. Ed è così che un giorno mi arriva un pacchetto ... e sì che non era neanche natale °_° ...


Tutti i prodotti sono sensazionali, sia la crema che il balsamo capelli nutriti ma leggerissimi
Che dire dello scrub labbra al cioccolato e menta che alla fine si mangia...o del balsamo labbra sempre al cioccolato. La nebbia fissante per il trucco o il detergente viso. . . questa ragazza è una piccola maga!!!
Insomma è stata non solo gentilissima ma estremamente professionale in tutte queste preparazioni, non finirò mai di esserle grata per questo baratto con il quale ha superato di grand lunga le mie aspettative. Ecco perchè vi consiglio di seguirla e perchè no provare a fare qualcosina in casa ;)

QUESTO è il suo blog e QUESTA è la sua pagina Facebook.

SUL SUO BLOG TROVATE TUTTE LE RICETTE PER SPIGNATTARE ANCHE VOI (ma anche qualche golosa ricette vegan da mangiare), RISPARMIARE E USARE PRODOTTI VERAMENTE SICURI.

Per ora vi abbraccio e stay tuned PROSSIMAMENTE SCOPRIREMO  I DUE VINCITORI 

36 commenti:

  1. Innanzitutto auguri e poi wow che bel non regalo di Natale!!!!
    Vado subito a vedere sul blog della mia omonima.
    Speriamo che siano cose semplici, vorrei fare sempre tutto
    ma il tempo é quello che é!
    A presto Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che tu abbia trovato ispirazioni :)

      Elimina
  2. Buon anno tesoro e meno male che 6 ancora in circolazione..sentivo già la mancanza :-P Fai bene a staccare, ogni tanto è indispensabile!
    Ti adoro anche perché avevo fatto un po' di tempo fa questa polvere mettendo le bucce bio delle arance sul termosifone e mi era piaciuta da matti..poi nella frenesia mi sono completamente dimenticata di rifarla..grazie a te adesso avrò tutta casa che profuma di agrumi :-P
    Un abbraccio e a presto <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falla falla falla dai quale miglior momento se non questocon le buonissime arance di stagione :)
      Un baciotto!!!!

      Elimina
  3. Grazie per il trucco semplice ma utilissimo per usare le bucce di arancia e per la segnalazione del blog di Silvia ;-)
    buon anno
    AngelaS

    RispondiElimina
  4. bel regaluccio eh!!? anche io ho ricevuto dei prodotti per il viso hememade, che inviadia.. vorrei saperli fare anch'io, ma ci vuole tempo e dedizione.. due cose che posso dare solo in cucina, altrimenti mi stufo :( bella lì l'aroma di arancia, io uso in genere delle fettine di buccia che congelo quando me le porta mia sorella da napoli (bio eh!), ma devo ammettere che nmon sono comodissime per tutte le preparazioni, non sono dosabili con facilità. Good idea ;) buona fine delle vacanzeeeee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spettacolo ricevere le cremine fatte in casa vero?! Io poi sono una patita di questi prodotti e il ftto che siano stati fatti con amore con ingredienti sani...mi manda ai matti ;)

      Elimina
  5. Brava Fra, il DIY è la cosa migliore che ci sia :D
    Anche io autoproduco qualcosina di cosmetico, ma Silvia è davvero bravissima *_*
    Baci

    P.S. Ti andrebbe di portare questa tua bella e utile preparazione a Salutiamoci? Questo mese lo ospito io con gli agrumi http://girovegandoincucina.blogspot.it/2014/01/salutiamoci-nel-nuovo-anno-con-gli.html :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono segnata l'appunto di sistemare il post stasera SPERO DI RICORDARMELO

      Elimina
  6. Buongiorno cara Cesca! Anche io ho staccato la spina abbastanza per le feste, ogni tanto ne sento proprio l'esigenza quindi ti capisco assolutamente :)
    Ma che bella questa idea per le bucce di arancia, così semplice ma non ci avevo mai pensato...l'idea di averne a disposizione l'aroma in ogni stagione, in particolare nei dolci, mi alletta assai! Proprio ieri ho comprato 2kg di arance biologiche e grazie a questa tua idea potrò conservare anche le profumatissime bucce!
    Sono curiosissima di conoscere i vincitori del contest, non vorrei essere nei panni della giuria perchè scegliere tra tutte quelle ricette magnifiche è un compito davvero arduo...
    A presto ;)

    RispondiElimina
  7. Che bel post!!! Il mio ragazzo si fa la spremuta tutte le mattine ed ogni volta ci resto male quando vedo tutta quella buccia sprecata, questa invece e' un'idea proprio bella e semplice!!! Ma sul calorifero, per quanto le hai fatte stare?! Scusa la domanda scema ma voglio essere certa di farlo come si deve! Daro' un occhio anche al blog della tua amica, devo superare la mia insicurezza cronica sulle autoproduzioni! Per il resto buon anno, la lontananza da pc televisione e social fa solo bene, l'ho pretesa anche io negli ultimi giorni ed e' stata una grande scelta!!! A presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao enza beh a questopunto ti sentiraimeno in colpa se potrai riusare le bucce ;)
      Io ho il riscaldamento a pavimento quindi le ho messe in forno, secondo me sul calorifero si seccando in circa 1 o 2 giorni. In forno le avevo lasciate per poco perchè si erano già un po' seccate all'aria mentre le accumulavo tra una spremuta e l'altra :D
      A presto ;)

      Elimina
  8. Buon Anno Cesca!!!
    Dai, bastano solo un paio d'ore per essiccarle? Allora si può fare anche con il forno ... figooo!
    E questi prodotti sono meravigliosi, grazie per avermela fatta conoscere! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale falle pure in forno stai slo attenta a non lasciarle troppo, sentirai che profumo ;)

      Elimina
  9. Ciao Cesca ben tornata, ma allora non sei pigra come dici, io sono più pigra, privo le bucce della sottopelle bianca le trito le chiudo in un barattolino di vetro e vai di freezer. Un virtuabbraccione e grazie del consiglio d.i.y.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il freezer °_° non ci avevo pensato...eh ma vuoi mettere il profumello che ti lasciano per casa?
      Ho provato a privarle della sottopelle bianca ma è un lungo lavoro, invece con il pelapatate mi sento un po' Zorro ;)
      Zak zak!!

      Elimina
  10. Ottimo metodo per non sprecare nulla.... anch'io lo faccio con le buccie del limone, aroma al limone sempre pronto ;-)

    RispondiElimina
  11. Buon Anno Ceschina!
    Bella quest'idea mi piace molto!

    RispondiElimina
  12. ceschinaaaa...sono tornata!bella questa idea.mi sa che io userò l'essicatore.
    ti mando un abbraccio grande e speriamo sia un buon anno questo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata! Io invece sarò poco presente prossimamente, ma si fa quello che si può ;)
      Vuoi far la snob ricordandomi che hai l'essicatore forse??? XD

      Elimina
    2. ahahaha....no, in effetti è che ho sempre bisogno di nuove idee per utilizzarlo ed ammortizzare il prezzo.ora invece faccio si la snob...babbo natale mi ha portato il mulino casalingo per la farina.ieri ho fatto la farina col riso integrale.figata assoluta!ora con un estrattore di succhi, un germogliatore, un essicatore ed il mulino...sono veramente autonoma in cucina.sai cosa mi manca?il suribachi.me ne farò una ragione.ahahaha

      Elimina
  13. La scorza di arancia essicata ogni tanto la faccio anche io.... Con le arance bio buone!
    Mi segno il blog di Silvia.. Anche io da una decina d'anni mi faccio le creme in casa.... E nuove idee non guastano... Chissá che non provi a pubblicare pure quelle da viso oltre che quelle da magná ;)
    Buon anno!

    RispondiElimina
  14. Ottima idea!
    Felice l' anno nuovo,carina!
    Bacioni da Grecia!

    RispondiElimina
  15. Alla fine non sono riuscita a sfornare un dolcetto con la zucca, eppure era tutto quasi pronto! *SOB*
    quando sarai strapiena di aroma naturale di arancia, ricorda che la buccia delle arance puoi usarla anche per fare questi:

    http://www.theyummylife.com/Natural_Citrus_Vinegar_Cleaners


    Baci&Abbracci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :O :O :O genioso!!!!! Come te ;*
      Per il dolcino sei giustificata, scommetto che zebry tentava di sabotarti :)
      Baciotti ci sentiremo con calma <3

      Elimina
  16. Stra grazie Fra! :* La aggiungo subito! <3

    RispondiElimina
  17. voglio proprio comprarmi un essiccatore!!! :P

    RispondiElimina